senzamarca

Un paio di scarpe,

fatte da un paio di mani,

calzate da un paio di piedi.

Mai una sola idea, almeno due.

 

Riparto da qui, da una nuova condizione.

Imparo a rallentare senza fermarmi.

Il confine non si chiude.

Faccio meno passi ma differenti.

Il confort supera la comodità e diventa benessere emotivo.

 

Un disegno senza etichetta in un percorso  senzamarca.

  • Instagram